HomeDomande frequentiDato l'importante valore sociale e spirituale di un simile approccio al concetto di cura, non sarebbe importante diffondere la consapevolezza su queste tematiche anche, e forse soprattutto, tra le persone più giovani?

 

 

Dato l'importante valore sociale e spirituale di un simile approccio al concetto di cura, non sarebbe importante diffondere la consapevolezza su queste tematiche anche, e forse soprattutto, tra le persone più giovani?

 

L'educazione e la sensibilizzazione delle nuove generazioni al rispetto per la vita in ogni sua fase sono valori fondanti dell'attività divulgativa promossa dal Policlinico Agostino Gemelli. Proprio in quest'ottica, alla manifestazione della Giornata del Sollievo si è voluto affiancare un Concorso Nazionale per le scuole, intitolato "Un ospedale con più sollievo". Scopo del concorso è sensibilizzare alunni, docenti e famiglie sul tema del Sollievo inteso non come negazione definitiva del dolore fisico, ma piuttosto come sostegno sollecito ed amorevole nel dolore fisico, psicologico e spirituale al malato cronico e in evoluzione di malattia.

 

Il concorso è patrocinato dai Ministeri dell'Istruzione e della Salute, e promosso dalla Fondazione Gigi Ghirotti in collaborazione con l'Università Cattolica di Roma - Policlinico Agostino Gemelli, l'Associazione Culturale Attilio Romanini, l'Associazione Italiana Infermieri di Radioterapia Oncologica (AIIRO) e il MIUR - Direzione Generale per lo Studente, l'Integrazione, la Partecipazione e la Comunicazione.

 

Vai all'inizio della pagina